Strutture Sanitarie

Cassazione civile sez. I 19 maggio 2014 n. 10947 risarcimento danni per illecita diffusione dati sensibili

Con ricorso D.Lgs. n. 196 del 2003, ex art. 152, depositato in data 13/07/2010, L.R.M. conveniva in giudizio, davanti al Tribunale di Napoli, la Regione xxx e xxx Banca di Roma s.p.a., perchè fosse assunta ogni misura idonea a prevenire la diffusione di un proprio dato sensibile (essendo egli beneficiario di indennizzo riconosciuto ai sensi della L. n. 210 del 1992), e per sentir condannare le convenute al conseguente risarcimento dei danni.

Linee guida servizi sanitari territoriali medico di famiglia e farmacista

E' necessario gestire il rischio clinico e sanitario nei servizi sanitari territoriali
Le linee guida per gli operatori ed il decalogo dei diritti dei pazienti

Cassazione lavoro 8/3/2014 n. 8366 Medico Medicina Generale- pagamento quote pazienti ultramassimale

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO
La Corte d'Appello di Roma, con sentenza depositata il 9 giugno 2008, in riforma della decisione di primo grado che aveva respinto l'opposizione proposta dalla Regione Lazio avverso il decreto ingiuntivo emesso nei suoi confronti, su richiesta del dott. XX., medico convenzionato con la ASL ROMA C, per il pagamento della somma di L. 17.130.970, ha revocato tale decreto, accogliendo l'opposizione.

Pagine

Abbonamento a RSS - Strutture Sanitarie